L’ESC di Nair e Saveria a Rosà

Un mix di culture, lingue e passioni fanno tappa a Rosà grazie al Corpo Europeo di Solidarietà (ESC). Nair, di origini argentine ma proveniente dalla Spagna, e Saveria, dalla Germania, stanno svolgendo un progetto di volontariato di un anno presso l’associazione Amici del Villaggio. Ambientarsi in un nuovo paese non è semplice, imparare una nuova lingua ancora meno, ma le opportunità di un programma di mobilità europeo sono tante e spesso inaspettate. In questo conosciamo le due nuove arrivate del team #parolaigiovani che ci accompagneranno nelle prossime puntate della nuova rubrica Girotondo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.