L’Erasmus+ di Greta: giovani e dipendenze

I giovani contro le dipendenze dei giovani, questo il tema dell’Erasmus+ che ci racconta la nostra Greta.

Dal 10 al 18 ottobre Greta (#parolaigiovani) ha avuto la fortuna di partecipare al progetto Erasmus+: Social Inclusion and Sports against Addiction. Progetto che ha visto la partecipazione di 30 ragazzi, dai 18 ai 30 anni, provenienti da tutt’Europa.

Ogni Erasmus+ viene pensato per affrontare dei temi importanti e svilupparli grazie alla partecipazione e alla creatività dei giovani che possono portare le loro esperienze, culture ma anche imparare dagli altri. In questo caso il progetto trattava delle dipendenze che sviluppano i giovani, tra cui in particolare la dipendenza da droghe. L’Erasmus si è svolto a Petrovice u Karviné in Repubblica Ceca una piccola cittadina che però risente fortemente del problema.

Lo scopo era quello di capire e conoscere a fondo il problema per sviluppare delle competenze che possano aiutare i giovani a fare prevenzione nelle loro comunità ed inoltre creare dei video che promuovessero la lotta alle dipendenze attraverso lo sport e l’inclusione sociale.

La nostra speaker Lisa si è fatta raccontare da Greta tutte le attività che ha svolto. “Un Erasmus toccante e coinvolgente” ci racconta Greta, un ‘opportunità per crescere e diventare cittadini consapevoli.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *