È strano? È normale?

Per questa seconda puntata dedicata ai Giovanissimi, abbiamo chiesto direttamente ai ragazzi com’è andata l’esperienza che li ha visti servire un pasto caldo a Casa Santa Lucia.
Sono state molte le perplessità che i ragazzi hanno manifestato scontrandosi con la loro percezione di “strano” e “normale”, con quello che si aspettavano e quello che è successo, con quello che gli hanno raccontato i loro coetanei e quello che hanno visto con i loro occhi.
Mettersi in gioco non è sempre facile: la tua realtà si scontra con il mondo ed è proprio li che fai emergere te stesso.
Grazie ai ragazzi dei Giovanissimi, agli animatori e alla Caritas che si sono fatti coinvolgere in questa mitica esperienza di solidarietà che abbiamo potuto raccontare.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *